Perchè Reiki?

Perchè Reiki?

Questa è forse una delle domande più interessanti e complesse alla quale mi trovo dover rispondere durante le conferenze. Anche se in realtà la risposta più adatta sarebbe: “Perchè no!” Ma, so benissimo di come la nostra parte razionale voglia avere sempre delle risposte. Molte sono le motivazioni che spingono le persone a partecipare ad un seminario di Reiki. Alcuni perchè hanno dei problemi di salute (come successe a me), altri una ricerca spirituale, per aiutare una persona cara malata, per semplice curiosità e potrei continuare con una lunga lista di motivazioni.
La cosa veramente interessante è che ognuna di queste persone si viene a trovare nel momento giusto al posto giusto per vivere questo tipo di esperienza. Esperienza che nella sua forma esteriore è uguale per tutti, ma a livello interiore nella soggettività dei partecipanti è unica e irripetibile.

Reiki perchè?

L’Umanità sta vivendo un periodo molto particolare di cambiamento. Molti insegnamenti che fino ad alcuni decenni fa erano solamente per pochi iniziati di scuole esoteriche e di misteri, ora sono alla portata di tutti. Reiki è uno di questi. Siccome sostengo fermamente che nulla succede per caso (frase resa famosa del libro la profezia di celestino), il fatto che mai come in questi ultimi anni si siano diffuse le più disparate pratiche spirituali e di guarigione olistica (spirituale), sta ad indicare che qualcosa è cambiato e/o sta per cambiare nella coscienza umana. Sono anni che si sente parlare dell’età dell’Acquario o età dell’oro, molte delle antiche e moderne profezie ci indicano questi nostri tempi attuali come i tempi del cambiamento. L’umanità si sta preparando al nuovo paradigma di coscienza, ma per far questo è logico che l’Universo (Dio) ci dia gli strumenti necessari affinchè questo si reso manifesto.

Reiki è una di queste vie, non è l’unica come non è la migliore, ma per alcune persone Reiki ha un ruolo chiave affinchè tutto questo sia reso manifesto.
Spesso si sente parlare le persone in termini di energia, ma ben poche sono realmente coscienti di quello che ciò rappresenti, bene mie cari amici, Reiki è lo strumento più semplice e stupefacente per farci realmente prendere coscienza dell’esistenza dell’energia. Perchè? Molto semplice! In quanto tutti i partecipanti ad un seminario di Reiki, durante e dopo lo stesso, hanno modo di sperimentare in prima persona il flusso di amorevole energia che fluisce nei loro corpi e dalle loro mani. E’ per questo che amo definire Reiki come il metodo che porta “al risveglio delle mani di luce”. Vi ricordo, per quanti di voi che non hanno letto tutte le pagine del sito, che quando utilizzo il termine curare, parlo di Guarigione Spirituale. Attraverso la quale la guarigione del corpo qualora avvenga ne è una naturale conseguenza, o per usare un gioco di parole “un effetto collaterale”.

Voglio concludere questa pagina ricordando a tutti che per avere veramente l’idea di ciò che è Reiki è necessario sperimentarlo, viverlo e amarlo.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.