Amma risponde ad una domanda sugli Avatar

Amma risponde ad una domanda sugli Avatar

Giovanotto: Madre, è un avatar una persona la cui mente è diventata perfettamente buona?

Madre (Amma): Figlio, non è che uno diventa un avatar, perché la sua mente è diventata buona. Gli avatar hanno piena consapevolezza dalla nascita. Gli altri non ce l’avranno. Non solo quello. Perché gli avatar sono in totale identità con la natura, la loro mente non è quello che di solito consideriamo come mente. Tutte le menti sono le loro. In altre parole, un avatar è lui stesso la mente universale. Gli avatar saranno ben oltre ogni tipo di dvandas (paia di opposti) compresa la purezza e l’impurità. Quindi, gli avatar non possono essere chiamati una persona la cui mente è diventata buona. Quando Dio scende in una forma umana, lui o lei è un avatar. Quindi non possiamo limitare le incarnazioni dicendo che gli avatar saranno visualizzati in tale e tale periodo di tempo in tale e tale luogo. Se Dio è onnisciente, onnipotente e onnipresente, può facilmente assumere qualsiasi forma in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo indipendentemente dalla casta, dal credo e dalla setta. La forma che prende dipende dall’urgenza e dalle esigenze dell’epoca.

Fonte: Amma Potsdam Satsang

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.