Durante lo svolgimento di un trattamento di Reiki l’operatore sente nelle sue mani diverse senzaioni che vanno dal calore delle mani che può essere più o meno intenso, ed al suo opposto mani fredde. Queste sensazioni sono indicative di come l’energia si manifesta per qualità ed intensità.
Altre sensazioni che si sentono sone: formicolio alle mani, spilli, manono gonfie, intorpidite, bolle che spimgono da sotto e tutto ciò  che non è legato al calore.
Queste sensazioni si chiama Hibiki ed indicano che sotto le nostre mani c’è Byosen (energia negativa/squilibrio energetico), esse sono molto importanti per poter ottimizzare il trattamento uscendo dalla tempistica di base che viene insegnata nei corsi base; servono anche per gli operatori più esperti ad individuare aree bisognore di energia.

Nel seguente video una dettagliata spiegazone epr meglio comprendere queste sensazioni

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.