Reiki, no metalli e gambe incrociate!

In quasi tutte le scuole di Reiki viene insegnato che quando si fanno i trattamenti, sia l’operatore che il ricevente devono togliere tutti i metalli che indozzano. La richiesta è motiva dal fatto che i metalli essendo dei conduttiri di energia posso bloccare il flusso energetico o catalizzarlo impedendo alla stessa di fluire correttamente inficiandone in parte gli effetti e eventuali benenfici.
Ma questo è realmente corretto? Nel sottostante video (divertente) vi spiego come e perchè sia una accortezza energeticamente inutile.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.