Cos’è il Reiki

La parola Reiki è d’origine giapponese ed è composta da due sillabe: Rei e Ki.Reiki ideogramma
La prima, Rei, significa qualcosa di misterioso, miracoloso e sacro. Essa sta ad indicare l’Energia primordiale (Divina); è quell’energia che esisteva ancor prima della creazione dell’universo, è il principio divino dal quale è scaturito il Big Bang e che ha portato alla creazione dell’universo in tutte le sue manifestazioni (Ki).

La seconda, Ki, significa atmosfera, o qualcosa che non si vede, o l’energia dell’universo. Tale termine indica l’Energia Vitale Universale intrinseca ad ogni essere e/o cosa. Il Ki permette ad ogni cosa di esistere e agli esseri viventi di vivere, è l’energia che regola il funzionamento stesso dell’Universo. Ki è il corrispondente del Chi per i cinesi, del Prana per gli indù, Luce o Spirito Santo per i cattolici, ecc.

In sintesi è un metodo per trovare la pace interiore e il Ben-Essere psico fisico, attraverso la meditazione,  seguire dei principi etici e morali (Dharma) e l’utilizzo dell’energia universale per riequilibrare tutte le energie disarmoniche del nostro corpo.

Felicità lo scopo del Reiki

Siamo in un’epoca di grande travaglio interiore, la felicità tanto ricercata da tutti sembra essere irraggiungibile ogni volta che pensiamo di aver fatto un passo verso di essa in realtà ci stimo allontanando. Il vero problema è che cerchiamo la felicità o pace interiore nel posto spiritosbagliato.
Tutti quanti la cercano nel mondo esteriore, nel denaro, nelle persone, nelle cose. Ma, i veri Maestri da sempre ci indicano la giusta direzione da dare alla nostra vita per raggiungere la tanto desiderata felicità. Sapete dove dicono che si trova? Nel posto più vicino, esattamente dentro di noi, nella spiritualità. Perchè la spiritualità è dentro di noi? Semplice perchè essa è la via per riconnettersi con la nostra vera natura di esseri spirituali. Noi tutti siamo figli del Creatore chè è puro spirito, la nostra essenza è puro spirito per questo tutto ciò che riguarda il Divino è spirituale e tutto ciò che riguarda lo spirito (Sè superiore) è divino.